Benedetta

Roma Luglio 2010

“Cara Virgina, scusa il ritardo ma come sai il periodo è piuttosto intenso! non ho smesso di pensare di scriverti nè ai tuoi preziosi consigli e al tuo modo dolce ma allo stesso tempo ironico di affrontare la nuova nascita. Ti ringrazio per avermi supportato in un momento cosi delicato e faticoso. Sicuramente in te ho trovato oltre alla professionalità anche la capacità di consigliare senza imporsi, guidando nella direzione da te consigliata ma senza forzature e credo che in questi momenti sia fondamentale un aiuto in punta di piedi in mezzo ai mille consigli che arrivano da ogni parte! Un grande bacio e a presto.
Benedetta Caravale”