Cristina

Cara Virginia,
Ricordo il tuo sorriso caldo e rassicurante quando ti ponevo domande stupide da mamma alle prime armi, ricordo le tue mani sempre pronte ad alleviare il dolore fisico di una mamma stanca ma felice, ricordo il profumo della tisana che mi preparavi tutte le mattine per nutrire una mamma e la sua bimba. Ricordo tutto di te e con affetto spero di poter rivivere un’altra bellissima esperienza con la mia “doula” preferita.
Un saluto affettuoso