Virgy Poppins… e la Primavera

Virgy Poppins… e la Primavera

Valentina e la piccola Beatrice

Alla fine di giugno è arrivata Beatrice, il dono e la gioia più grande della nostra vita!

Dopo una decina di giorni dalla nascita però siamo passati dalla felicità alla disperazione…la nostra piccolina piangeva in continuazione e non dormiva mai ne’ di giorno ne’ di notte…dopo 2 mesi così eravamo allo stremo delle forze fisiche e soprattutto molto provati a livello emotivo.

Il pediatra continuava a dire…sono colichette, non preoccupatevi, passeranno…ma nulla sembrava darle sollievo e piangeva, piangeva senza dormire mai e noi continuavamo a chiederci…possono le colichette giustificare una simile inquietudine giorno e notte, cosa possiamo fare per aiutarla?

Poi un giorno mio marito ha deciso di chiamare Virginia che è entrata in punta di piedi nella nostra casa approcciandosi a noi e alla nostra piccolina con delicatezza, sensibilità, professionalità e passione.

Virginia ci ha dato fiducia e ci ha fatto capire che gli errori stavano nelle piccole cose e che tutto era risolvibile senza grandi stravolgimenti e soprattutto ci ha fatto comprendere che solo se noi avessimo ritrovato la serenità avremmo potuto trasmetterla a Beatrice.

E così, inaspettatamente, giorno dopo giorno le cose sono migliorate…i pugni chiusi e nervosi di Beatrice si sono ammorbiditi e la fronte corrucciata ha lasciato spazio a grandi sorrisi.

Siamo felici di aver capito che avevamo bisogno di aiuto e siamo stati fortunati ad incontrare VIRGINIA!!!

Grazie Virgi!!!

Nora

Nessuno ti prepara quando diventi mamma o quantomeno nessuno ti prepara abbastanza alla profondità di emozioni che ti travolge e a tutto quello che il bimbo si aspetta da te, si lui si aspetta che tu sia preparata un po’ a tutto perché lui è talmente indifeso e inerme che conta su di te e quindi tu presa alla sprovvista su chi puoi contare?

Virginia è stata una persona che in punta di piedi mi ha regalato quel sollievo e quelle certezze che mi hanno risollevato in un momento in cui tutti parlavano ma nessuno con cognizione e competenza, e non dimenticherò mai quella spremuta d’arancia che mi preparò, quasi un elisir di pace e serenità, proprio per dire, non ti preoccupare qui ci sono io che penso a te, grazie ancora di tutto !

Nora

La storia di Andrea

La storia di Andrea

Virgy Poppins

Virgy Poppins

Era la metà di gennaio del 2017. L’ennesima mattina che al risveglio di mio marito dicevo “io non ce la faccio più”. Ero arrivata dopo 1 mese e mezzo di vita del piccolo Andrea al vero annullamento umano, dormendo per più di un mese circa 2-3 ore al giorno. Dalla grande gioia dell’arrivo del piccolo e stupendo Andrea (molto voluto specialmente dopo 2 precedenti gravidanze negative) ero passata a vivere momenti di disperazione e stanchezza. Avevo i nervi a fior di pelle.

(altro…)

La bussola di Virgy Poppins

Arriva come il vento.

E spezza il buio dell’incertezza e della paura come un raggio di sole.

E’ l’arcobaleno che si accende nel cuore.

E’ Virgy Poppins!

Grazie Virgy per quello che ci hai insegnato: il bene del nostro tesoro.

Senza se e senza ma mettendo al primo posto il Bene della nostra Piccola Eleonora!

Ci hai resettato e rimpostato su questo!

Ci hai rimesso in navigazione e la nostra famiglia fra le onde piccole e grandi va

…basta avere la bussola di Virgy Poppins!!!

Giovanna, Eleonora e Francesco

Pin It on Pinterest

WhatsApp chat Contattami Ora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: