La bussola di Virgy Poppins

Arriva come il vento.

E spezza il buio dell’incertezza e della paura come un raggio di sole.

E’ l’arcobaleno che si accende nel cuore.

E’ Virgy Poppins!

Grazie Virgy per quello che ci hai insegnato: il bene del nostro tesoro.

Senza se e senza ma mettendo al primo posto il Bene della nostra Piccola Eleonora!

Ci hai resettato e rimpostato su questo!

Ci hai rimesso in navigazione e la nostra famiglia fra le onde piccole e grandi va

…basta avere la bussola di Virgy Poppins!!!

Giovanna, Eleonora e Francesco

Corso per Baby Sitter

Corso per Baby Sitter

Corso Baby Sitter

Corso Baby Sitter

Ieri 15 maggio si è concluso il Corso per Baby Sitter organizzato dall’agenzia I.CA.RE. per la Assindatcolf, un corso gratuito a cui hanno partecipato 14 persone meravigliose.

Meravigliose per diversi motivi: la gran parte di loro sono persone che già lavorano presso famiglie, alcune full time, altre part time, tutta la settimana, e la domenica, per un mese e mezzo, dalle nove del mattino alle 15 del pomeriggio, hanno rinunciato al loro riposo per venire a lezione.

Il corso ha dedicato gran parte del tempo alle lezioni riguardanti la cura del bambino, l’approccio con il bambino più grande, i giochi, ma anche tutte le problematiche che possono insorgere durante il percorso insieme al bambino.

Naturalmente seppure intenso, nel corso, non si potevano approfondire tutti gli argomenti, allora ci siamo dedicate molto alle possibili soluzioni delle problematiche più ricorrenti e sopratutto dando spazio alle varie persone ed alle diverse situazioni in cui si stavano trovando gli allievi.

L’interazione da parte loro è stata davvero attiva e abbiamo potuto toccare molti aspetti.

Ogni persona, che si trova ad affiancare un bimbo ha bisogno, sia che si occupi di lui per poche ore, che per un tempo più lungo, di avere chiaro un aspetto, il bimbo va aiutato nella sua crescita individuale ma sopratutto va rispettato e compreso e questo aspetto l’abbiamo messo sempre al primo posto.

Ieri al termine delle nostre ore di interazione abbiamo organizzato spontaneamente una piccola festa di arrivederci e ci siamo ripromesse di continuare a sentirci e scambiarci aiuti e condivisioni.

Buon cammino a tutti ragazzi

Federico, Pamela & Ludovica

Federico, Pamela & Ludovica

Virgy Poppins

Ognuno di noi almeno una volta nella vita vedendo il film della Walt Disney Mary Poppins, la straordinaria bambinaia piovuta dal cielo, avrà sicuramente pensato che certe cose si vedono solo nei film e che nella realtà è impossibile trovare una Mary Poppins in carne ed ossa.

Ed invece non è così, infatti nella realtà esiste eccome una persona straordinaria alla quale i bambini (ed anche i genitori) si affezionano subito e vorrebbero che restasse con loro per sempre: Virginia Mereu per gli “amici” Virgy Poppins che proprio come la Mary Poppins del film fa loro presente che dovrà andarsene quando cambierà il vento… (altro…)

“Aiutami a fare da solo” (Maria Montessori)

“Aiutami a fare da solo” (Maria Montessori)

Questa bellissima frase di Maria Montessori mi accompagna ormai da molto tempo, dai tempi dello studio come Assistente  di Comunità Infantile con indirizzo Montessori, ma cosa vuol dire? ed è ancora attuale?

Partiamo però da una breve storia. (altro…)

Quanto investiamo per il nostro neonato?

Quanto investiamo per il nostro neonato?

Quanto investiamo per il nostro neonato?

Quanto investiamo per il nostro neonato?

Per il bene più prezioso che la vita ci ha concesso, cioè il nostro bimbo, quanto investiamo?

Si sente spesso parlare di università prestigiose, pensando ad un ragazzo che un giorno prenderà quella o questa strada, ma il percorso non inizia a 19 anni, caso mai in quel periodo si raccolgono i frutti.

Dobbiamo per cui pensarci prima, ma quanto prima?

Possiamo, anzi dobbiamo pensarci all’inizio, dalla nascita. (altro…)

Il neonato ed il cucchiaino

Il neonato ed il cucchiaino.

Little girl eating baby food with spoon. isolated on white

Il neonato ed il cucchiaino

Qualcuno si chiederà a cosa gli serve un cucchiaino, un neonato non ne ha bisogno, è un oggetto che occorrerà al bimbo in una fase molto avanzata, quando mangerà le pappe, non ora.

Io vi dico che non è così, sono ormai abituata a guardare i bimbi ed il futuro in parallelo e vi assicuro che se vogliamo guardare a domani con serenità  dobbiamo farlo fin dai primi giorni di vita.

(altro…)

Pin It on Pinterest

WhatsApp chat Contattami Ora